Le borse delle donne sono scrigni segreti, dove si raccoglie il nostro mondo misterioso. Ognuna di noi custodisce all’interno di questo prezioso accessorio qualcosa di intimo, che racconta della nostra personalità e dei nostri desideri. Proprio a questa filosofia s’ispira la nuova SLEEPY FLY BAG firmata Patrizia Pepe.

Sono stata invitata all’evento, che si è tenuto presso la boutique di Via Manzoni a Milano, in occasione della presentazione di questa fantastica borsa che ci condurrà verso la prossima stagione P/E 2019. Ho notato subito che l’iconico logo FLY è stato parzialmente nascosto dalla chiusura, a simboleggiare una visione onirica, recondita della femminilità. La SLEEPY FLY BAG sottolinea il concetto della donna indipendente, dinamica che vuole prendersi un momento d’intimità da dedicare solo a se stessa.

La nuova creazione è simbolo d’eccellenza dello stile italiano, la pelle utilizzata è toscana, di razza bovina dal nome Mubi. Per realizzarla viene impiegata la tecnica della bottalatura, un trattamento particolare al fine di preparare la pelle alla tintura e alla ceratura, donando al tatto un tocco morbido e setoso. Un’ importante caratterista della SLEEPY FLY BAG è la sua eccezionale resistenza. Il brand è contro la macellazione al solo scopo di fare moda, quindi vengono adoperate pelli di animali destinati all’industria alimentare. Ai lati della borsa ci sono dei laccetti in doppio filo acetato che si possono regolare rendendola versatile e grintosa.

La SLEEPY FLY BAG può essere portata a mano, a spalla o tracolla, esiste in due misure e viene proposta in diverse nuances nella nuova collezione P/E 2019. Non ho potuto resistere al fascino di questo intrigante accessorio e mi sono divertita provandolo in tutti i colori!

Il brand di Patrizia Pepe vede sempre oltre l’orizzonte, la SPLEEPY FLY BAG è un vero MUST HAVE, con un design accattivante e sofisticato, accompagna noi donne durante tutta la giornata rendendoci uniche in ogni momento.

– CRISTINA –